Contenuto principale

Messaggio di avviso

 33

Da lunedì 18 maggio 2020 si possono riaprire: ristoranti, bar, parrucchieri, estetiste, musei, negozi e altre attività commerciali. Via libera anche alle funzioni religiose.

Sarà obbligatoria la misurazione della febbre per i clienti dei ristoranti. Per il resto, in linea di massima, si seguiranno le indicazioni previste dalle linee guida delle Regioni e indicate al Governo.
Su tutto il territorio regionale permane l’obbligo di portare la mascherina (o altri indumenti utili a coprire le vie respiratorie anche all’aperto). Così come restano in vigore le disposizioni previste nella precedente ordinanza in tema di organizzazione del lavoro. Palestre e piscine saranno riaperte il 25 maggio

 

Si allegano le linee d'indirizzo per la riapertura delle attivività economico produttive