Contenuto principale

Messaggio di avviso

TARES

Tributo sostituito nel 2014 dalla TARI

Informazioni Generali sul Tribito

Per l’anno 2013 la normativa statale ha stabilito l'entrata in vigore della T.A.R.E.S - tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (art. 14 d.l n. 201 del 6 dicembre 2011 e s.m.i.).

Principali aspetti della TARES

• Maggiorazione per i costi dei servizi indivisibili (costi relativi ai servizi comunali quali sicurezza, illuminazione, manutenzione delle strade ecc.):
da versare direttamente allo stato per l'anno 2013, pari ad € 0,30 per metro quadrato
• Copertura del 100% dei costi relativi al servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati avviati allo smaltimento;
• Soppressione di tutti i prelievi relativi alla gestione dei rifiuti urbani, sia di natura patrimoniale che tributaria: TARSU/TIA1/TIA2;
• Soppressione EX ECA (10%)

Presupposto e Soggetti passivi

Il tributo è dovuto da chiunque possieda, occupi o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte a qualunque uso adibite, suscettibili di produrre rifiuti urbani ed assimilati.

Superficie Imponibile

Come i precedenti tributi relativi alla gestione dei rifiuti, anche la Tares prende come base imponibile la superficie calpestabile degli immobili.

 

Allegati

pdf Tariffe TARES (40 KB)

pdf Regolamento TARES (198 KB)

 

InformationUfficio Tributi: tel.: 0342.370221 (int. 6)

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.